Titolo di studio per lavorare negli asili nido come EDUCATORE

 

Il Decreto Legislativo del 13 aprile 2017, n° 65, istituisce il così detto “Sistema Integrato di educazione e istruzione dalla nascita ai sei anni” e quindi definisce anche i titoli per diventare educatore di Nido d’infanzia. Lo fa però istituendo di fatto un sistema “ibrido”, in quanto questi titoli sono definiti in due articoli di legge distinti, che coprono sia i “nuovi” titoli necessari, sia i titoli idonei a tale lavoro già conseguiti entro la data di entrata in vigore del Decreto (31/05/2017) e prima ammessi in base alle leggi regionali.
In dettaglio:

- qualificazione universitaria del personale operante come educatore nei servizi educativi per l'infanzia

Il DLgs 65/2017 norma nell’articolo 4, comma 1, punto e), e nel successivo articolo 14, comma 3, i titoli di studio idonei per essere educatrice di Nido d’infanzia e altri Servizi per l'Infanzia a partire dall’anno educativo 2019/2020, indicando esplicitamente:

  • Laurea in Scienze dell'educazione e della formazione (classe L19) con “indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l'infanzia”

  • Laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria, “integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari, da svolgersi presso le università”                                                              

- validità dei titoli conseguiti entro il 31 maggio 2017

Il D. Lgs n. 65 non è retroattivo, quindi all’articolo 14, comma 3, prevede che “continuano ad avere validità per l'accesso ai posti di educatore dei servizi per l’infanzia i titoli conseguiti nell’ambito delle specifiche normative regionali ove non corrispondenti a quelli di cui al periodo precedente, conseguiti entro la data di entrata in vigore del presente decreto”. La data di entrata in vigore del D.lgs n. 65 è il 31 maggio 2017.

Di conseguenza chi consegue un diploma di studio o altro titolo dopo il 31/05/2017 non rispondente a quelli indicati al punto precedente, potrà accedere  alla professione di educatore dei servizi per l’infanzia solo previa iscrizione ad un titolo di studio abilitante.

La DGR 2029 del 9 marzo 2020 stabilisce quanto segue: Come previsto dalla circolare Ministeriale 14176 del 8 agosto 2018 "Attuazione dell'art. 14 del D.Lgs n. 65/2017 fino all'attivazione dei percorsi di laurea L-19 ad indirizzo specifico e dei corsi di specializzazione per laureati in scienze della formazione primaria, di cui al medesimo decreto, continuano ad avere validità ai fini del'accesso alla professione di educatore per i servizi educativi i titoli riconosciuti dalle normative regionali. 

Formazione continua: come previsto dalla DGR 2029  gli operatori socio educativi devono partecipare a corsi di formazione/aggiornamento per un minimo di 20 ore per ogni anno educativo.

Titoli di studio regione Lombardia

I titoli di studio per lavorare in asilo nido, nella regione Lombardia, sono contenuti nella dalla DGR n. 2929 del 9 marzo 2020 “Requisiti per l’esercizio degli asili nido. Revisione e aggiornamento della DGR 20588 del 11 febbraio 2005.

  • diploma di maturità magistrale/liceo socio-spicopedagogico

  • diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio

  • diploma di dirigente di comunità

  • diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile

  • operatore dei servizi sociali e assistente per l’infanzia

  • vigilatrice d’infanzia

  • puericultrice

  • laurea in Scienze dell’educazione o e della formazione ad indirizzo specifico per servizi per l’infanzia  (L-19)

  • laurea in Programmazione e gestione dei servizi educativi (LM-50)

  • laurea in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua (LM-57)

  • laurea in Scienze pedagogiche (LM-85)

  • laurea in Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education (LM-93)

  • laurea in Scienze dell’educazione/formazione

 

Titolo di studio per lavorare negli asili nido come PERSONALE AUSILIARIO

La DGR 2029 del 9 marzo 2020 non prevede alcun titolo di studio specifico.

In assenza di precise indicazioni sul titolo di studio per lavorare come ausiliaria negli asili nido, si presume che il riferimento siano i requisiti fissati dallo Stato per la determinazione dei profili professionali; quindi tale titolo è il diploma di scuola dell’obbligo.

Titolo di studio per lavorare negli asili nido come COORDINATORE

La DGR 2029 del 9 marzo 2020 prevede che il coordinatore deve essere in possesso del diploma di laurea abilitante nelle classi di laurea magistrale:

  • LM-50  Programmazione e gestione dei servizi educativi

  • LM-57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua

  • LM-85 Scienze pedagogiche

  • LM-93 Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education

  • L19 Scienze dell'educazione/formazione, psicologiche o sociologiche

oppure possedere un'esperienza di servizio di almeno 5 anni ed essere in possesso di diploma attinente per il ruolo di operatore socio educativo.

 

Formazione continua:  come previsto dalla DGR 2029   il coordinatore deve partecipare a corsi di formazione/aggiornamento per un minimo di 40 ore per ogni anno educativo.