Che rabbia_cover.jpg

Che rabbia!

Editore: Babalibri

Roberto ha passato una bruttissima giornata. Ah! Che rabbia! Come se non bastasse il suo papà lo ha mandato in camera sua senza cena. Roberto avverte una Cosa crescere dentro, la sente diventare sempre più grande e più incontenibile fino a quando.... Ecco che la Cosa esce da lui e si materializza: enorme, rossa e terribile. In un attimo la stanza è messa in subbuglio, la coperta vola via, il comodino, la lampada, gli scaffali con tutti i libri vengono fatti a pezzi! Poi la Cosa si avvicina al baule dei giocattoli... è allora che Robero grida «Aspetta, quello no!» e ripone piano la Cosa in una scatola... la rabbia è passata.

Mireille d'Allancé


Mireille d'Allancé nasce a Chamarières nel 1958. Dopo aver svolto diversi lavori, tra cui l'insegnamento di disegno, comincia a seguire la stada dell'illustrazione. La sua tenacità e sfrontatezza appare spesso nei suoi libri, accompagnata da senso dell'umorismo, da una dolcezza profonda e grande attenzione verso gli altri.